Potion Explosion – Recensione
Voto 70

Potion Explosion è la trasposizione come gioco mobile del’omonimo gioco da tavolo di successo. Pescando ingredienti ed innescando esplosioni, dobbiamo preparare molte pozioni e ottenere il maggior numero di punti vittoria. Disponibile per Android e iOS

Summary   Voto: 70.0% 70 good
Voto 0
Summary rating from user's marks. You can set own marks for this article - just click on stars above and press "Accept".
Accept
Summary   Voto: 0.0% 0.0 bad

Potion Explosion – Recensione

Potion Explosion dalla tavola allo smartphone

Vincitore come gioco da tavolo del premio “Gioco dell’anno 2016” a Lucca Comics and Games, il famoso boardgame italiano Potion Explosion è stato lanciato quest’anno anche per dispositivi mobile. Sviluppato dallo Studio Clangore, già autore di altri porting per giochi di società, il titolo è pubblicato dalla famosa Asmodee Digital, che già possiede una nutrita lista di videogiochi mobile sviluppati sulla base della loro versione “cartacea”. In Potion Explosion impersoniamo studenti di una accademia di magia e dobbiamo provare le nostre capacità mescendo più pozioni possibile. Il gioco è disponibile già dall’inizio di quest’anno e abbiamo avuto modo di provarlo alla Milan Games Week 2017.

potion explosion

Ritorno alle origini di un’idea

Stiamo parlando quindi di un porting verso una app mobile ma, non appena abbiamo messo le mani al gioco su cellulare, ci siamo chiesti se non fosse in realtà vero il contrario. Fateci spiegare meglio: ovviamente Pozioni Esplosive viene rilasciato con grande successo internazionale prima come boardgame, ma l’immediatezza delle meccaniche e la sua adattabilità come videogame, rendono evidente come il processo di design si sia ispirato fin dall’inizio a generi più comunemente visti su schermo.

In Potion Explosion possiamo giocare contro una IA oppure sfidare i nostri amici passandoci il cellulare e infine anche grazie ad un multiplayer online asincrono. L’intento di quest’ultima modalità è quello di avviare partite che ci permettono di fare una mossa per poi attendere la risposta degli sfidanti anche non in tempo reale. Non fatevi ingannare dalle biglie colorate che possono ricordare altri veloci passatempo per telefonino, Potion Explosion è semplice ma ogni mossa richiede qualche minuto di ragionamento se vogliamo massimizzare il risultato.

Il gioco consiste nel riempire ogni volta fino a due pozioni sul nostro banco da lavoro. Ogni pozione richiede un numero diverso di ingredienti fra i quattro colori disponibili. Il dispenser offre una vasta scelta tra le cascate di ingredienti e quando prendiamo una delle biglie, la gravità farà cadere le sfere soprastanti. Quando avvengono scontri fra colori uguali si innescano esplosioni e in questo modo ogni ingrediente preso o esploso, si aggiunge alla riserva che usiamo per riempire le ampolle.

potion explosion

Massimizzare ogni mossa

Scegliere quale biglia prendere non è banale e richiede una buona osservazione per concatenare il maggior numero di esplosioni. Con molti ingredienti a disposizione possiamo sperare di completare tutte e due le pozioni e quindi massimizzare il nostro turno. Ogni pozione completata fornisce punti a fine partita e un effetto a singolo uso che è possibile attivare in ogni momento durante il nostro turno. Prima di passare la mano ci viene concesso di scegliere nuove ricette per le successive pozioni che andremo a creare. Lo scopo del gioco è fare più punti degli avversari a fine partita, sapendo che il termine ultimo è dato una serie di coccarde bonus che vengono assegnate a chi crea per primo 5 pozioni diverse o 3 pozioni dello stesso tipo. Una volta terminate le coccarde disponibili, il gioco termina e vengono calcolati i punti per decretare il vincitore.

Ulteriore profondità è data dall’aiuto del professore che, al costo di due punti vittoria, ci consente di prelevare un ingrediente qualunque fra quelli disponibili. Gli effetti mono uso delle pozioni sono svariati e offrono grande variabilità alle mosse disponibili. Ad esempio è possibile rubare ingredienti all’avversario o prendere una sfera per colore dalla riga inferiore e così via. Mettete insieme queste regole e vi trovate a pensare attentamente a come appaiare i vari colori per provocare esplosioni a catena di grande efficacia.

Ingredienti ben mescolati

La realizzazione come app è un lavoro davvero ben fatto. Grande cura ai dettagli, alle animazioni e allo stile di gioco. Possiamo muovere gli ingredienti per trascinamento o con semplici tap del dito. Nonostante il gioco da tavolo possieda una indubbia attrazione “materiale”, Potion Explosion su mobile ha trovato un perfetto habitat. Sembra davvero che il gioco nasca in realtà dalla sua versione app, perché la sua semplicità lo rendono un perfetto gioco portatile anche in solitaria. Contro l’IA vi stuferete subito della modalità facile mentre non è semplice battere quella difficile. Giocare fra amici passandosi il cellulare risulta sicuramente fattibile anche se qui a vincere è la controparte classica (includiamo un’immagine della versione da tavolo per meglio far comprendere da dove proviene l’idea originale). Unico neo riguarda l’online, non per la sua realizzazione ma perché è raro trovare sconosciuti disponibili ad uno scontro.

potion explosion

Potion Explosion è un gioco semplice che però nasconde una inaspettata profondità. La fortuna c’è e non possiamo quindi pensarlo come titolo competitivo ma come perfetto passatempo rilassante che sicuramente consigliamo a chi vuole qualcosa di più rispetto ai molteplici giochi no brain installati sui nostri dispositivi. Studio Clangore ha fatto un lavoro di pregio e visto il crescente successo nel mercato dei boardgame, forse vedremo nascere ulteriori progetti come questo.

Potion Explosion – Recensione ultima modifica: 2017-10-04T08:00:45+00:00 da Matteo Gallo

Post Correlati

Hello Neighbor – Recensione

Hello Neighbor - Recensione

  Voto: 68.0%

Hello Neighbor è un titolo survival horror nel quale dovremo intrufolarci nella casa del nostro vicino per portare a galla i suoi (e nostri) più oscuri segreti. Disponibile per PC, Mac e Xbox One.

Seven: The Days Long Gone – Recensione

Seven: The Days Long Gone - Recensione

  Voto: 89.0%

Seven: The Days Long Gone è un RPG isometrico 3D che fonde insieme meccaniche stealth, combattimento ed evoluzione del personaggio. Ambientato in un mondo post apocalittico costruito sulle rovine dell'antico splendore tecnologico umano. Disponibile per PC.

Tower 57 – Recensione

Tower 57 - Recensione

  Voto: 76.0%

Tower 57 è un Twin Stick Shooter in Pixel art sviluppato da Pixwerk nel quale affrontiamo la scalata di una torre in compagnia di bizzarri protagonisti. Disponibile per PC, Mac, Amiga

Lascia un commento