Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition – Recensione
Voto 68

Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition è un platform sviluppato dalla Black Forest Games per PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox 360, Xbox One, Microsoft Windows, Wii U, Nintendo Switch remake del 2009 di Giana Sisters DS

  Voto 68 good
Voto 0
Summary rating from user's marks. You can set own marks for this article - just click on stars above and press "Accept".
Accept
  Voto 0.0 bad

Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition – Recensione

Il binomio di sorelle più devastante mai visto torna da noi in Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition

Nel 1985 ci fu una vera e propria rivoluzione videoludica con l’avvento dei platform di cui ovviamente il capostipite e progenitore è Super Mario Bros. Il genere platform piacque per la sua capacita di movimento e di esplorazione pur rimanendo sempre ancorati a un layout complesso, piacevole da giocare e per lo più a scorrimento orizzontale, almeno agli inizi. Ed è quindi cosi che questa nuova frontiera da poco scoperta stuzzicò l’immaginario di migliaia di dev pronti a sfornare la loro idea di platform. Ma come ben sappiamo non basta copiare lo stile di un gioco per creare un prodotto di successo, bisogna implementare tecniche nuove e idee innovative, al fine di coinvolgere il giocatore con un gameplay che risulti fresco e divertente.

Tanti furono i prodotti mediocri che invasero il mercato ma per fortuna qualche perla riuscì a emergere e a portare una ventata di innovazione e freschezza: The Great Giana Sister, considerato all’epoca un mero tentativo di copiare Super Mario, riuscì invece a ritagliarsi una fetta di pubblico grazie al level design, ai bonus level e ai power up utilizzabili. La protagonista bionda infatti poteva solo schiacciare i nemici saltandoci sopra, mentre grazie ai power up lasciava spazio alla sorella punk arrabbiata e in grado di fare molti più danni.

Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition

Passano gli anni e le sorelle conquistano con la loro freschezza

Nonostante i trascorsi problematici a causa delle similitudini con Super Mario, le sorelle sono riuscite in ogni caso a ritagliarsi un folto fan club che le ha sempre donato un supporto incondizionato. Nascono cosi Giana Sisters per DS e Giana Sisters: Twisted Dreams che sbarcò sulle maggiori piattaforme. Oggi finalmente troviamo una versione rimasterizzata e compresa dei DLC che prende il nome di Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition e che dopo Playstation 4, Xbox One e PC sbarca finalmente anche su Nintendo Switch

Gli anni hanno fatto bene alle sorelle e Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition può definirsi un platform a scorrimento orizzontale degno di avere il suo posto nell’olimpo del genere. Incredibile il dettaglio grafico di fondali in finto 3D con elementi mobili, che catturano l’attenzione al punto che, nei primi livelli, si rischia di perdersi e di andare a sbattere mentre si ammirano gli scorci offerti.

Grafica e Gameplay non fanno gridare al miracolo ma convincono e stupiscono

In Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition come già accennato troviamo fondali animati che si muovono al passaggio del giocatore, inoltre sono stati inseriti elementi che prendono letteralmente vita a supporto della trama: Il drago che s’infuria e vola via nel corso del primo settore di gioco ne è un’esempio. Inoltre lo schema di gioco varia a seconda di che personaggio useremo per affrontarlo: con la sorella bionda ci si ritrova in una serie di schemi paurosi e terribili per accentuare la contrapposizione tra boccoli biondi e mostri, mentre impersonando la punk rossa ci si ritrova ad affrontare nemici zuccherosi e quadri stucchevoli.

La contrapposizione è perfetta e il cambio da un personaggio all’altro è repentino e di grande effetto. Con la bionda e dolce ci si ritrova a combattere con scheletri e mostri che, appena effettuata la trasformazione in punk, si trasformano in marshmallow gelatosi e soffici a vedersi, ma non per questo meno letali.

Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition

Due sorelle contro tutti

Abbiamo parlato di trasformazione perchè in Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition possiamo serenamente scambiare le sorelle con la semplice pressione di un tasto e, come è facile intuire, a ogni cambio avremo personalità, schemi e armi differenti. La bionda leggiadra è in grado di piroettare dolcemente nell’aria, mentre la rossa si appallottola e si lancia come una cannonata, rimbalzando di parete in parete: carina e funzionale la possibilità di iniziare l’azione con una delle due e terminarla con l’altra.

Padroneggiare i cambiamenti e le abilità specifiche delle sorelle si rivela essenziale per completare il livello al 100% e per raggiungere zone in apparenza inaccessibili. Peccato per la banalizzazione della trama che in apparenza è pressoché inesistente: l’unico vero obiettivo è recuperare le gemme (alcune proprie solo di una delle due sorelle), e trovare i cristalli nascosti. Questa tipologia di obiettivo fa storcere il naso banalizzando l’intera esperienza di gioco che poteva essere un po’ più profonda, magari integrando un filo di componente RPG, un accenno di personalizzazione e un filo conduttore più delineato a livello di storyboard.

Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition è un platform a scorrimento laterale poco profondo ma decisamente divertente e coinvolgente. Ottime le feature personali che riescono a donare al titolo di Black Forest Games un gameplay profondo e appagante. Peccato per tutta una serie di feature, mancanti, che potevano decisamente accrescere il valore intrinseco di un titolo che in ogni caso ha fatto scuola.

Giana Sisters: Twisted Dreams Owltimate Edition – Recensione ultima modifica: 2018-10-17T07:00:07+00:00 da Matteo Cadeddu

Post Correlati

Pathfinder: Kingmaker – Recensione

Pathfinder: Kingmaker - Recensione

Pathfinder: Kingmaker è un gioco di ruolo che ci mette alla guida di un gruppo di avventurieri, alla conquista delle selvagge Stolen Lands. Disponibile per PC

Shift Quantum – Recensione

Shift Quantum - Recensione

Shift Quantum è un puzzle game in stile cyber-noir di Fishing Cactus, sequel del primo Shift uscito per browser circa 10 anni fa. Disponibile per PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

Black Bird – Recensione

Black Bird - Recensione

Black Bird è un breve bullet hell di ottima qualità, ottimo per avvicinarsi al genere e un must-buy per gli appassionati. Disponibile per PC, Nintendo Switch, Android e iOS.

Lascia un commento