Satisfactory, il nuovo progetto dai creatori di Goat Simulator

Satisfactory, il nuovo progetto dai creatori di Goat Simulator

Coffee Stain Studios svela Satisfactory

Il primo aprile 2014, giorno emblematico, uscì su Steam quello che poi sarebbe diventato un gigantesco fenomeno di massa: Goat Simulator. La descrizione del titolo sulla piattaforma di digital delivery più famosa del mondo è alquanto specifica. Gli autori stessi ci invitavano a lasciar perdere, perché Goat Simulator è “un gioco completamente stupido”. Continuavano anche dicendo “… dovresti spendere i tuoi soldi in qualcos’altro, come un hula hoop o una pila di mattoni…”. Negli scorsi giorni, però, Coffee Stain Studios ha annunciato di essere al lavoro su un misterioso nuovo progetto chiamato Satisfactory e, a quanto pare, si stanno davvero impegnando per creare, stavolta, un buon titolo.

Qua sotto vi riportiamo il teaser trailer, che in realtà non mostra assolutamente nulla del gioco, se non quello che sembra un piccolo cucciolo di lucertola che, mentre cerca di gustarsi il tanto agognato pasto, viene interrotta da un qualche tipo di lavoro in corso non inquadrato dalla telecamera. Sembra quindi voler contrapporre la natura e l’industrializzazione, un concetto mostrato anche dal logo stesso, senza dimenticare… Satisfactory.

Rimaniamo in attesa di altre notizie sul titolo, che per ora sembra, se non altro per le premesse, qualcosa di più concreto e interessante del prequel spirituale.

Satisfactory, il nuovo progetto dai creatori di Goat Simulator ultima modifica: 2018-03-14T21:24:47+00:00 da Marta Gravina

Post Correlati

Seed è un ambizioso MMO che vuole dar vita ad un nuovo mondo interconnesso

Seed è un ambizioso MMO che vuole dar vita ad un nuovo mondo interconnesso

Il nuovo trailer di Seed vi invita a immaginare nuove ambizioni di gioco Seed è un progetto molto ambizioso, un MMO attualmente in lavorazione che ricorda Eve Online, Rimworld e The Sims. Sviluppato da Klang Games, la sua simulazione persistente si ispira ai concetti introdotti dai social e i...

Il survival game per 60 giocatori Rend pronto all’accesso anticipato

Il survival game per 60 giocatori Rend pronto all'accesso anticipato

Rend è frutto del lavoro di ex sviluppatori di World of Warcraft Rend è un survival game che può ospitare fino a sessanta giocatori. I partecipanti sono divisi in tre fazioni, ognuna con l'obiettivo di collezionare e immagazzinare anime in speciali pietre sacre, allo stesso tempo cercando di...

Nintendo al lavoro per pubblicare sempre più Nindies su Switch

Nintendo al lavoro per pubblicare sempre più Nindies su Switch

In previsione da 20 a 30 nuovi Nindies su Switch ogni settimana! Nintendo ha reso noto di essere al lavoro per creare per gli sviluppatori indie un ambiente che renda il più semplice possibile il porting dei loro giochi su Switch. Durante un recente discorso Q&A rivolto agli investitori...

Lascia un commento