L’uscita di Wargroove è spostata al 2019

L’uscita di Wargroove è spostata al 2019

La qualità del titolo richiede del tempo supplementare per essere affinata.

Wargroove, lo strategico a turni di Chucklefish descritto come il successore spirituale di Advance Wars, non uscirà quest’anno come previsto, ma all’inizio del 2019. Ritardare l’uscita permetterà ai developer di rafforzare il gioco e prepararlo di tutto punto per arrivare alla qualità target che i giocatori meritano.

Ecco un aggiornamento sui contenuti:

  • modalità Scontro: più di 30 mappe PVP per 2 giocatori, una decina per 3 giocatori e circa 6 per 4 giocatori; forse ci saranno delle “mappe scenario”, ma la loro presenza non è ancora confermata. Funzionerà sia online che offline, e potrà essere affrontata anche contro la CPU. Ci permetterà di regolare il meteo, la durata dei turni, il salario, il bioma della mappa, i comandanti e i team. I match online possono essere sincroni o asincroni, e permettono la conduzione di più matches contemporaneamente
  • modalità Arcade: ogni comandante ha una sua persone arcade mode (si, come nei picchiaduro) nella quale combatte contro 5 avversari in successione su mappe PVP a selezione casuale; ogni arcade mode si conclude con un cutscene completa che ci permette di comprendere meglio il particolare comandante che abbiamo scelto e la sua storia
  • Campagna: più di 33 missioni di lunghezza variabile dove interpretiamo vari comandanti; ogni missione inizia e finisce con cutscenes, e alcune sono anche in mezzo alle missioni, per un totale di 1 ora e mezza di scene d’intermezzo
  • Puzzle Mode: 25 scenari ad alta difficoltà in cui dobbiamo sconfiggere il nemico in un solo turno

 

Wargroove

  • Creazione di Mappe e Campagne: un basilare tool di creazione
  • Pubblicazione delle creazioni utente
  • Galleria: i vari artwork più altre cose misteriose che i developer ancora non vogliono accennare
  • Codex: la storia dettagliata, il lore del mondo di gioco e la storia personale di tutti i comandanti
  • Jukebox, su cui ascoltare le tracce musicali sbloccate
  • Contenuti segreti
  • Opzioni varie

 

Chucklefish ha anche presentato un nuovo Comandante: si chiama Caesar, è un segugio vestito di tutto punto come un vero legionario romano e il suo Groove (sorta di “super” utilizzabile dopo averne riempito la barra) è “Ispirazione“: tutte le unità attorno a lui gioveranno del suo rinforzo e attaccheranno di nuovo, anche a mossa già effettuata.

Wargroove

Per ogni aggiornamento sul promettente Wargroove siete già nel posto giusto. Restate sintonizzati.

L’uscita di Wargroove è spostata al 2019 ultima modifica: 2018-10-24T02:34:27+00:00 da Enrico Andreuccetti

Post Correlati

Void Bastards: un mix tra sparatutto, stylish e strategia

Void Bastards: un mix tra sparatutto, stylish e strategia

Void Bastard si prepara a sconvolgerci Blu Manchu, uno studio diretto dal co-fondatore di Irrational Games (sviluppatori di Bioshock e System Shock 2), ha svelato un nuovo sparattutto strategico chiamato Void Bastards, pianificato peri l 2019. Il gioco è stato rivelato al Microsoft X018 e ci...

Vilmonic: crea la vita in questo simulatore d’evoluzione

Vilmonic: crea la vita in questo simulatore d'evoluzione

Vilmonic è finalmente disponibile Se aveste il controllo totale sull'evoluzione di un ecosistema, cosa fareste? Questa è la domanda alla base di Vilmonic, il nuovo simulatore di evoluzione artificiale di Bludgeonsoft. Nei panni di uno strano umanoide dovete gestire un'isola in costante...

BatMoon: l’arcade mobile direttamente dall’Italia

BatMoon: l'arcade mobile direttamente dall'Italia

La Luna e una mazza: BatMoon arriva subito al sodo È finalmente disponibile un nuovo gioco mobile di produzione italiania: BatMoon. Creato da Little Houses (già autori di But Can You Do This?), il gioco ci chiede di difendere la terra impersonando il nostro amato satellite mentre impugnamo una...

Lascia un commento