Il genere Grand Strategy si sporca le mani in The Commission

Il genere Grand Strategy si sporca le mani in The Commission

The Commission: il Simulatore di Crimine Organizzato di 302 Interactive

Il giochi del genere Grand Strategy, di solito, riguardano strategia su vasta scala: secoli di storia, guerre mondiali, politica o imperi galattici. The Commission adotta un approccio al genere più contenuto, concentrandosi su una singola città. Il gioco, infatti, ci mette alla guida delle operazioni di una famiglia mafiosa degli anni ’20.

Nel nostro ruolo di Don avremo tutta la città di New Shore ai nostri piedi. Questo, ovviamente, se riusciremo a gestire i membri della famiglia, la politica interna e l’espansione del nostro giro di affari. Per fare tutto questo, The Commission ci dà tantissime opzioni, dal creare racket come bische clandestine alla scelta dei collaboratori della famiglia. La concorrenza non mancherà: New Shore è una complessa rete di territori controllati da famiglie rivali.

the commission

La nostra influenza non si limiterà alle strade. Con il potere dei soldi dalla nostra parte, potremo mettere sul libro paga i funzionari della città, per aumentare il nostro controllo e ostacolare i nostri nemici. Vogliamo evitare di essere arrestato per qualche turno corrompendo un ufficiale di polizia? Abbiamo bisogno di minacciare un procuratore troppo zelante, o “allentare” un po’ la burocrazia per i nostri progetti edili? Tutto è possibile in The Commission.

Il gioco dovrebbe essere rilasciato su Steam quest’estate. Potete avere maggiori informazioni sulle pagine Facebook e Twitter di 302 Interactive.

Il genere Grand Strategy si sporca le mani in The Commission ultima modifica: 2018-07-05T18:37:53+00:00 da Manolo Fioravanti

Post Correlati

Annuncio e trailer per The Textorcist

Annuncio e trailer per The Textorcist

The Texorcist vuole farci imprecare duro Quante cose sei in grado di fare contemporaneamente? Nel nuovo The Textorcist devi solo farne due: scrivere e schivare. Potrebbe sembrare facile in teoria ma tutt'altra cosa è riuscirci in pratica. Questo nuovo indie spinge al limite le capacità...

In arrivo Battle Princess Madelyn, ideato da una bambina

In arrivo Battle Princess Madelyn, ideato da una bambina

A dicembre è in arrivo Battle Princess Madelyn, ideato da una bambina di sette anni Battle Princess Madelyn è in platform game in pixel-art ideato da una bambina di sette anni, Madelyn Obritsch, con l'abile aiuto di suo padre Cristopher e i suoi colleghi dello studio indipendente Casual Bit...

Void Bastards: un mix tra sparatutto, stylish e strategia

Void Bastards: un mix tra sparatutto, stylish e strategia

Void Bastard si prepara a sconvolgerci Blu Manchu, uno studio diretto dal co-fondatore di Irrational Games (sviluppatori di Bioshock e System Shock 2), ha svelato un nuovo sparattutto strategico chiamato Void Bastards, pianificato peri l 2019. Il gioco è stato rivelato al Microsoft X018 e ci...

Lascia un commento