BatMoon: l’arcade mobile direttamente dall’Italia

BatMoon: l’arcade mobile direttamente dall’Italia

La Luna e una mazza: BatMoon arriva subito al sodo

È finalmente disponibile un nuovo gioco mobile di produzione italiania: BatMoon. Creato da Little Houses (già autori di But Can You Do This?), il gioco ci chiede di difendere la terra impersonando il nostro amato satellite mentre impugnamo una mazza da baseball. Sarà nostro compito scacciare le minacce che incombono sul pianeta combattendo contro asteroidi, UFO alieni e navi pirata!

BatMoon

Ci saranno varie missioni da svolgere, potenziamenti da ottenere, vestiti da sbloccare, armi da equipaggiare e nuove lune da interpretare. Il gioco sta già ricevendo buone recensioni sullo store di Google: voi lo avete già provato?

BatMoon: l’arcade mobile direttamente dall’Italia ultima modifica: 2018-11-03T17:36:46+00:00 da Nicola Armondi

Post Correlati

Eastshade in uscita a febbraio

Eastshade in uscita a febbraio

Dipingere un mondo di fantasia in Eastshade sembra intrigante Eastshade ha l'aspetto di un open world dove dobbiamo esplorare paesaggi fantastici, questa volta senza combattere, bensì dobbiamo dipingere. Una volta trovato lo spot che ci appassiona, che ci lascia senza fiato, possiamo metterci...

Drawdog: il nuovo gioco del creatore di Wandersong

Drawdog: il nuovo gioco del creatore di Wandersong

Dopo la carta, si passa alla pittura in Drawdog Wandersong è un'avventura platform a tema musicale dall'anima poetica e dallo stile sublime, che abbiamo recensito per voi. Il gioco ci ha fortemente convinti e siamo quindi contenti di sapere che l'autore, Greg Lobanov, ha da poco annunciato di...

Update gratuito per Cultist Simulator: Penetrate the House

Update gratuito per Cultist Simulator: Penetrate the House

Nuove modalità e contenuti con Cultist Simulator: Penetrate the House, in arrivo Cultist Simulator: Penetrate the House è una nuova modalità che vedrà la luce il 22 gennaio. L'aggiornamento aggiunge una modalità avanzata dove dobbiamo aiutare un personaggio a mettere la museruola o uccidere uno...

Lascia un commento