Resoconto BitSummit 2018 di Kyoto

Resoconto BitSummit 2018 di Kyoto

L’indie game festival BitSummit 2018 ha mostrato molta qualità

Si è da poco conclusa in Giappone la sesta edizione del BitSummit 2018, il più grande indie game festival di Kyoto. Circa cento titoli, sviluppati sia da software house giapponesi sia internazionali, hanno arricchito l’evento mostrando i loro punti di forza. Alcuni titoli sono già disponibili e alcuni già noti ai lettori di rewindie.it, altri invece sono ancora in via di sviluppo e quasi pronti a debuttare. Abbiamo raccolto in questo articolo solo alcuni degli indie più interessanti ma mi invitiamo a dare uno sguardo all’elenco completo sul sito ufficiale dell’evento.

Gunhead

Gunhead è un FPS open world dove vestiamo i panni di un mech pirata con una pistola al posto della testa, saccheggiando astronavi piene di droni di sicurezza fatti di ossa e acciaio.

Above

Sperimentare la libertà del volo al di sopra di un mondo sommerso dall’acqua, Above vi porta in un viaggio aeronautico fra scoperte sopra e sotto il pelo dell’acqua. Un action adventure con l’obiettivo di far rivivere emozioni semplici attraverso numerosi misteri.

Boyfriend Dungeon

Difficile descrivere Boyfriend Dungeon, un hack and slash dove sedurre… le armi? Guardare il video per credere.

Carto

Carto mischia meccaniche da boardgame con un’avventura basata sul piazzamento di tessere che permettono l’esplorazione di un mondo misterioso. Le tessere possono variare la loro posizione per avanzare, è il caso di dirlo, cambiando le carte in tavola.

Death Coming

Death Coming è un puzzle game non lineare dove dobbiamo collezionare anime umane in stile “Final Destination”. Impersonando la morte gli umani non sono il vostro problema ma gli agenti della luce faranno di tutto per fermarvi.

Forgotton Anne

Spesso descritto come il gioco “dello studio Ghibli”, questo interessante indie ha da poco debuttato e trovate le nostre impressioni in questa recensione.

Semblance

Alla continua ricerca di originalità, il mondo dei platform non smette di innovarsi e Semblance vuole proprio emergere dalla massa con un sistema inedito di deformazione del terreno per il raggiungimento degli obiettivi.

Tale of Ronin

Dead Mage, al lavoro anche sull’atteso Children of Morta, presenta Tale of Ronin che è un gioco dedicato al lato umano dell’essere Samurai. Il gioco è un rpg la cui storia sarà influenzata dalle vostre scelte in un mondo violento e in rivolta.

Molti titoli dunque e molta qualità, BitSummit 2018 ha poi premiato su varie categorie alcuni dei giochi presenti alla manifestazione. Qui la lista completa degli award.

Resoconto BitSummit 2018 di Kyoto ultima modifica: 2018-05-15T08:00:53+00:00 da rewindieIA

Post Correlati

Confermato Svilupparty 2019

Confermato Svilupparty 2019

Gli organizzatori annunciano ufficialmente le date per Svilupparty 2019 La decima edizione di Svilupparty 2019, la festa degli sviluppatori di videogiochi italiani, si terrà a Bologna venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019. Come ricordato nel comunicato stampa, questa edizione compie...

Recap Milan Games Week 2018 – Parte 2

Recap Milan Games Week 2018 - Parte 2

Il talento italiano risplendere a Milan Games Week 2018 Giorno due, Milan Games Week 2018, ricomincia la scoperta dei titoli indipendenti che la fiera ha da offrire. Con molto entusiasmo e curiosità, ci siamo dedicati a giochi particolarmente interessanti e, grazie anche alla collaborazione dei...

Recap Milan Games Week 2018 – Parte 1

Recap Milan Games Week 2018 - Parte 1

Milan Games Week 2018 una fiera per unirli, una fiera per domarli Anche quest'anno, il mese di Ottobre e i videogiochi sono diventati ingredienti di una importante combo chiamata Milan Games Week 2018. Ll'immensa struttura dei padiglioni 8 e 12 di Rho ha fatto da casa per le mega-esposizioni...

Lascia un commento