Rewind: The Talos Principle – The Unfinished Swan

Rewind: The Talos Principle – The Unfinished Swan

Contrasti e somiglianze: The Talos Principle – The Unfinished Swan

Rewind è la rubrica di rewindie.it nella quale riporteremo alla luce titoli indie del passato, più o meno famosi, che hanno in qualche modo creato un solco al loro passaggio. I giochi non verranno presentati in un particolare ordine, che sia per genere, per piattaforma o per anno di uscita. Potete riprendere le precedenti puntate qui e questo mese prendiamo in considerazione due titoli considerevolmente diversi, cosa ci racconteranno The Talos Principle – The Unfinished Swan?

Somiglianze e contrasti, differenze e armonie

Il mondo dei videogame vive di somiglianze e contrasti, di differenze e armonie. Ogni opera attira verso di sé un pubblico specifico e ne esclude un altro. I giocatori poliedrici, caratterizzati da gusti più ampi, sono la nicchia dell’intero mondo videoludico: di norma, la maggior parte dei videogiocatori si immerge in pochissimi generi, spesso simili tra loro. Ecco allora che un’avventura narrativa come The Unfinished Swan e un puzzle game come The Talos Principle richiamano persone che forse non incroceranno mai i propri cammini; eppure questi giocatori vivranno un’esperienza molto più simile di quel che immaginano.

The Talos Principle - The Unfinished Swan

Inizia tutto nel bianco assoluto

Inizia tutto nel bianco assoluto, ma in breve il mondo attorno a noi diventa chiaro: comprendiamo di poter solo avanzare, quindi camminiamo. Una voce subito ci parla, rivelandoci di essere il nostro creatore: ci troviamo nel suo giardino e lui è Elohim. Ci assegna un compito fin dal primo istante: dobbiamo trovarlo all’interno del suo tempio. Ne saremo degni?

The Talos Principle inizia con chiarezza, ma è una delle avventure più misteriose che siano mai state raccontate. L’opera di Croatem (meglio conosciuto per la saga di Serious Sam) è sopratutto un puzzle game, ma non mette da parte una significativa componente narrativa. La trama ci vede nei panni di un essere robotico, incaricato di superare una serie di prove ideate dal suo divino creatore. Dobbiamo esplorare i templi di Elohim, ma fin dal principio ci viene detto ciò che assolutamente non dobbiamo fare: entrare nella torre. Viaggiamo da templi greci, a piramidi egizie e chiese medievali: mentre Elohim ci parla, una seconda voce insinua in noi il dubbio. Perché non dovremmo entrare nella torre?

The Talos Principle - The Unfinished Swan

L’idea e la qualità

L’idea fondamentale di The Talos Principle è la stessa di ogni ottimo puzzle game: costruirsi su se stesso. Ogni enigma è come un piccolo frammento che diverrà poi la base per uno successivo. Ogni idea di gioco si somma a un’altra per creare man mano sfide sempre più complesse e strutturate ma mai ingiuste, grazie al fatto che l’opera ci dona sempre i mezzi per superarle. È una prova fondata sull’apprendimento e sul miglioramento di noi stessi: questo, però, è vero non solo a livello ludico, ma anche a livello narrativo. Gli enigmi, infatti, hanno una finalità di trama e lo comprenderemo man mano che avanziamo. Il gioco ci spinge continuamente a guardare avanti, ci sfida a superare i nostri limiti in un’escalation di divertimento e soddisfazione.

The Talos Principle propone un’esperienza ludica e narrativa impegnativa, nel rispetto della propria natura da puzzle game hardcore. Quando si gioca, però, si è costantemente pervasi da un travolgente senso di meraviglia, come se fossimo realmente nel giardino di Elohim.

Pagine >>

Rewind: The Talos Principle – The Unfinished Swan ultima modifica: 2018-10-04T07:00:24+02:00 da Nicola Armondi

Post Correlati

Rewind: SuperHot – Hellblade: Senua’s Sacrifice

Rewind: SuperHot - Hellblade: Senua's Sacrifice

Superhot è arte di follia, Hellblade dipinge la follia sotto forma artistica; è la pazzia il filo conduttore di questo Rewind Sperimentalismo e Studio sono due parole che non vengono quasi mai accostate, ma che in realtà sono profondamente legate tra di loro. Per poter uscire dai canoni...

Rewind: Darkest Dungeon – Broforce

Rewind: Darkest Dungeon - Broforce

Questo mese per la rubrica REWINDIE analizzeremo insieme le caratteristiche di due perle del passato: parliamo di Darkest Dungeon e Broforce!

Rewind: Cat Quest – Enter the Gungeon

Rewind: Cat Quest - Enter the Gungeon

Gattini e fucili questo mese in Rewind: Cat Quest - Enter the Gungeon Rewind è la rubrica di rewindie.it nella quale riporteremo alla luce titoli indie del passato, più o meno famosi, che hanno in qualche modo creato un solco al loro passaggio. I giochi non verranno presentati in un particolare...

Lascia un commento