Cthulhu: Death May Die unisce due grandi game designer

Cthulhu: Death May Die unisce due grandi game designer

Presto partirà il KickStarter di Cthulhu: Death May Die

Cool Mini Or Not e Guillotine Games hanno annunciato un nuovo gioco intitolato Cthulhu: Death May Die che porta la firma di due grandi game designer contemporanei: Eric M. Lang e Rob Daviau. In questo nuovo board game i giocatori non cercheranno solo di fermare il impedire l’ingresso alla nostra realtà all’alieno dei miti di Lovecraft ma, evocandolo accidentalmente o di proposito, cercheranno di ucciderlo.

Daviau è conosciuto principalmente per i giochi di tipo legacy, un genere divenuto molto popolare e che sostanzialmente consente modifiche permanenti al gioco durante la partita: un esempio su tutti Pandemic Legacy. Lang invece è un prolifico autore la cui lista di giochi non è facile da presentare ma ricordiamo fra i tanti Blood Rage (vi linkiamo il nostro articolo di impressioni di gioco) e Rising Sun.

Cthulhu: Death May Die

Cthulhu: Death May Die sarà quindi una serie di episodi giocabili separatamente. Ogni episodio sarà diviso in due atti: il primo focalizzato sui momenti immediatamente precedenti all’evocazione del mostro e il secondo sposta l’attenzione sul tentativo di uccisione del grande antico. Il gioco prevede meccaniche legate ai dadi il cui risultato può essere mitigato attraverso i parametri di insanità di ogni personaggio; tra i pochi dettagli in circolazione sul gioco questa è definita come una delle meccaniche principali.

Eric M. Lang è famoso per la creazione di giochi asimmetrici bilanciati e per l’uso di gigantesche e dettagliate miniature e anche questo nuovo gioco a tema Lovecraftiano non fa differenza. L’unione di questa scuola alle caratteristiche legacy portate da Daviau può scatenare un altro grande successo per la piattaforma Kickstarter ed è certo che una campagna di raccolta fondi partirà a breve. La release del gioco è prevista intorno alla metà del 2019.

Cthulhu: Death May Die unisce due grandi game designer ultima modifica: 2018-06-10T08:31:48+00:00 da Matteo Gallo

Post Correlati

Vanuatu – Impressioni

Vanuatu - Impressioni

Sognando Vanuatu seduti a un tavolo Devo ammettere di aver aspettato agosto prima di scrivere questo articolo di impressioni di gioco. Spero che almeno qualcuno di voi, leggendo queste righe, si trovi al fresco sotto la palma di una spiaggia stupenda, con un dissetante cocktail estivo in mano...

KeyForge è il nuovo gioco di carte partorito dalla mente di Richard Garfield

KeyForge è il nuovo gioco di carte partorito dalla mente di Richard Garfield

Il creatore di Magic: The Gathering dà vita a KeyForge, dove ogni mazzo è unico Il titolo per intero è KeyForge: Call of the Archons e stiamo parlando di un nuovo gioco di carte in cui non esisteranno due mazzi uguali. Durante il GenCon 2018, la Fantasy Flight Games ha annunciato che il...

Lord of Hellas – Impressioni

Lord of Hellas - Impressioni

La democrazia ha fallito, spazio alla guerra in Lord of Hellas Da amante di wargame storici la premessa di una Grecia 40.000 non mi fa impazzire, ma si sa che i gusti sono gusti e i miei avversari sembrano invece entusiasti all’idea di equipaggiare Achille con una Heavy Machine Gun. L’impatto...

Lascia un commento