Battlerite Royale – Anteprima

Battlerite Royale – Anteprima

Ladder e leghe al via in Battlerite Royale

Alcuni generi sembrano agli antipodi in fatto di gameplay e community, ma c’è sempre qualcuno pronto a stravolgere le nostre convinzioni: questo è il caso di Battlerite Royale. Nonostante meccaniche già viste in qualsiasi MOBA, questo nuovo indie ha una chiara curva di apprendimento da seguire. Subito dovremo scegliere tra un numero abbastanza grande, probabilmente verrà ingrandito col tempo, di personaggi di BattleriteIn fase di beta i nostri protagonisti erano divisi in tre grandi gruppi: Melee, Ranged e Supporto. Questi ultimi sono poi stati leggermente modificati e re-inseriti negli altri due grandi gruppi poiché si è capito che fare da “supporto” in una Battle Royale non è molto vantaggioso. Non fate però l’errore di pensare che siano così inutili, altrimenti vi ritroverete presto nella modalità “osserva”, area riservata ai giocatori uccisi.

battlerite royale

Da sottolineare anche la modalità amici, o “duo” come chiamata in gioco. Una volta scelto il nostro personaggio preferito, entreremo nella sala d’attesa in compagnia degli altri giocatori nella quale ci sarà data l’opportunità di acquistare una seconda abilità e quale attacco vorremo usare come primario.

Scelte le abilità, dopo un minuto o due i giocatori vengono improvvisamente trasportati su un drago che vola sopra la mappa
. A questo punto, come in ogni Battle Royale, in ogni momento possiamo decidere di lanciarci per iniziare a fare sul serio. Per ora abbiamo solo una mappa molto grande, nella quale troviamo deserti, paesaggi costieri, villaggi, boschi e il ciclo giorno e notte. Nonostante tali dimensioni è facile trovarsi subito vicino a nemici, obbligando spesso uno start battagliero prima ancora di cercare fra i bottini. Altro fattore da prendere in considerazione è il Death Vortex: una sorta di nebbia velenosa che inizia ad invadere la mappa in varie sezioni, restringendo lentamente lo spazio rimasto per la battaglia.

L’era del consumismo

L’apertura delle sfere del tesoro ci garantirà oro. Questo oro è solo una valuta in-match spendibile presso un commerciante che vende abilità, aggiornamenti di abilità e oggetti utili. Da tenere d’occhio anche i punti di guarigione, che possono essere un vero toccasana.

Indipendentemente dalla nostra posizione finale in classifica, riceveremo un po’ di esperienza e la valuta Battle Gold. Ovviamente, più uccisioni otterremo e più saremo alti in classifica, più alta sarà la ricompensa. L’esperienza andrà a livellare il nostro profilo ed il personaggio con cui abbiamo giocato oltre ad aumentare la nostra posizione nella attuale lega.

Per ora abbiamo incontrato solo tre leghe: bronzo, argento ed oro, ma questo, ovviamente, non significa che non ci sarà altro in futuro. Il Battle Gold invece, può essere utilizzato per acquistare bottini casuali, tramite i classici forzieri, che possono contenere nuove immagini per il nostro avatar, nuove personalizzazioni dei personaggi o una seconda forma di moneta chiamata token, utili per l’acquisto di diversi supporti.

battlerite royale

Altri tipi di casse di ricompensa possono essere sbloccati realizzando traguardi o missioni quotidiane, contenenti grossomodo lo stesso tipo di ricompense degli altri scrigni. Inoltre, se saremo abbastanza abili da rimanere l’ultimo guerriero in piedi alla fine di una partita, ci verrà assegnato un torace speciale. Cosa importante da notare è che se siete veterani di Battlerite, tutti i cosmetici che avete sbloccato nel tempo li ritroverete anche in Battlerite Royale.

Battlerite Royale risulta piacevole sia ai professionisti di questo tipo di giochi, sia a chi cerca una pausa dalla sua libreria videoludica. Semplice, divertente e coinvolgente, sicuramente è un titolo con un grande diversivo che merita sicuramente una chance. Tenetelo d’occhio perché potrebbe crescere ancora prima della sua release ufficiale.

Battlerite Royale – Anteprima ultima modifica: 2018-09-28T07:00:25+00:00 da Matteo Fogli

Post Correlati

Kynseed – Anteprima

Kynseed - Anteprima

Kynseed: quel che verrà Kynseed è, prima di tutto, un progetto molto interessante. Lo affermiamo subito per togliere ogni dubbio. Si tratta di un life sim, in un mondo sandbox, con meccaniche RPG, sviluppato da tre ex-membri di Lionhead Studios (Fable), da poco disponibile in Early Access su...

Parkasaurus – Anteprima

Parkasaurus - Anteprima

Parkasaurus è un simulatore di dinosauri all’ultima moda Abbandonando il realismo (almeno in parte) per cercare di creare qualcosa di nuovo, WashBear ha realizzato un qualcosa di unico. Parkasaurus è si membro del genere classicone dedicato alla costruzione di parchi di divertimento, ma ha quel...

Fell Seal: Arbiter’s Mark – Anteprima

Fell Seal: Arbiter's Mark - Anteprima

Fell Seal: Arbiter's Mark rende omaggio ai classici GDR tattici Fell Seal: Arbiter's Mark è un GDR a turni di stampo classico che dopo una campagna su Kickstarter ha raggiunto l'Early Access di Steam. Il lancio del titolo completo è previsto per il 2019 ma è già perfettamente godibile anche nel...

Lascia un commento